Il grande Gatsby


Sottogenere:

Autore: Francis Scott Fitzgerald

Editore: Feltrinelli

Disponibile su Amazon

«Negli anni più vulnerabili della giovinezza, mio padre mi diede un consiglio che non mi è mai più uscito di mente.
“Quando ti vien voglia di criticare qualcuno” mi disse “ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu”. Non disse altro, ma eravamo sempre stati insolitamente comunicativi nonostante il nostro riserbo, e capii che voleva dire molto più di questo. Perciò ho la tendenza a evitare ogni giudizio, una abitudine che oltre a rivelarmi molti caratteri strani mi ha anche reso vittima di non pochi scocciatori inveterati.»

(Il grande Gatsby – Francis Scott Fitzgerald trad. di F. Pivano)

Il grande Gatsby (titolo originale: The Great Gatsby) è un romanzo dello scrittore statunitense Francis Scott Fitzgerald pubblicato per la prima volta a New York il 10 aprile 1925 e definito da T.S. Eliot il primo passo in avanti fatto dalla narrativa americana dopo Henry James“.

Il grande Gatsby ovvero l’età del jazz: luci, party, belle auto e vestiti da cocktail, ma dietro la tenerezza della notte si cela la sua oscurità, la sua durezza, il senso di solitudine con il quale può strangolare anche la vita più promettente. Il giovane Nick Carraway, voce narrante del romanzo, si trasferisce a New York nell’estate del 1922. Affitta una casa nella prestigiosa e sognante Long Island, brulicante di nuovi ricchi disperatamente impegnati a festeggiarsi a vicenda. Un vicino di casa colpisce Nick in modo particolare: si tratta di un misterioso Jay Gatsby, che abita in una casa smisurata e vistosa, riempiendola ogni sabato sera di invitati alle sue stravaganti feste. Eppure vive in una disperata solitudine e si innamorerà insensatamente della cugina sposata di Nick, Daisy… Il mito americano si decompone pagina dopo pagina, mantenendo tutto lo sfavillio di facciata ma mostrando anche il ventre molle della sua fragilità. Proprio come andava accadendo allo stesso Fitzgerald, ex casanova ed ex alcolizzato alle prese con il mistero di un’esistenza ormai votata alla dissoluzione finale.

I FILM

Da “il grande Gatsby” sono state tratte quattro versioni cinematografiche: la versione muta del 1926 e la versione del 1949 del regista Elliott Nuget interpretato da Alan Ladd.

Le più recenti e famose sono la versione del 1974 con la regia di Jack Clayton e la sceneggiatura di Francis Ford Coppola interpretato da Robert Redford e Mia Farrow.

GUARDALO SUBITO IN DVD!

e l’ultimissima versione cinematografica uscita nelle sale italiane il 16 maggio del 2013 a firma del regista Baz Luhrmann con Leonardo Di Caprio e Carey Mulligan. Questa pellicola che ha inaugurato il 66° Festival di Cannes.

GUARDALO SUBITO IN DVD!

 
 

Commenti e recensioni: