La matrice spezzata


Sottogenere:

Autore: Bruce Sterling

Editore: Mondadori

Disponibile su Amazon

«I velivoli dipinti volavano attraverso il cuore del mondo. Lindsay era in piedi, in mezzo all’erba che gli arrivava fino al ginocchio, lo sguardo fisso all’insù per seguire il loro volo. Sottili come aquiloni gli ultraleggeri, spinti da un sistema di propulsione a pedale, si tuffavano in picchiata e risalivano nella zona a caduta libera, molto di lato sopra di lui. Al di là di essi, dall’altra parte del diametro di quel mondo cilindrico, il paesaggio ricurvo risplendeva del giallo del granoturco e del verde dei campi di cotone.»

la matrice spezzata di Bruce Sterling

la matrice spezzata di Bruce Sterling: il manifesto cyberpunk tra lotte postumane tecnologiche e biologiche.

La matrice spezzata (Schismatrix) pubblicato nel 1985 è considerato l’opera che, insieme a Neuromante (1984) di William Gibson, ha dato inizio alla stagione della narrativa cyberpunk.
Definito da Sterling stesso come il favorito tra i suoi libri, “La matrice spezzata” racconta di un mondo in cui l’umanità è divisa tra i rivoluzionari Shaper, favorevoli a un’umanità biologica, in lotta contro gli aristocratici Mechanist (che vorrebbero imporre il dominio della macchina) per il definitivo controllo del genere umano. Il volume comprende un romanzo e cinque racconti pubblicati tra il 1982 e il 1984, ambientati nello stesso sfondo fanta-storico e che costituiscono una sorta di minisaga, quasi una summa dell’intenso universo sterlinghiano.

 
 

Commenti e recensioni: