Mystic River. La morte non dimentica


Sottogenere:

Autore: Dennis Lehanne

Editore: Piemme

Disponibile su Amazon

«“Hai mai pensato come la più insignificante delle decisioni possa cambiare il corso delle nostre vite?”
Sean sostenne il suo sguardo. “Che vuoi dire?” […]
“Una volta ho sentito dire che la madre di Hitler, quando era incinta, fu sul punto di abortire, ma all’ultimo momento cambiò idea. Ho sentito dire anche che lui lasciò Vienna perché non riusciva a vendere i suoi quadri. E se invece avesse venduto un quadro? Se sua madre avesse abortito? Il mondo sarebbe stato diverso, capisci? Oppure mettiamo che una mattina tu perdi l’autobus e, mentre lo aspetti, prendi un altro caffè e compri un “gratta e vinci”. Trovi la combinazione vincente: all’improvviso non devi più prendere l’autobus. Vai al lavoro con una macchina sportiva. Ma rimani coinvolto in un incidente stradale e muori. E tutto perché quella mattina hai perso l’autobus.”
Sean guardò Whitey. Whitey scrollò le spalle. […]
“Sto solo dicendo che ci sono dei fili, okay? Ci sono dei fili nella nostra vita. Se ne tiri uno, tutto il resto cambia di conseguenza.”»

(Mystic River. La morte non dimentica – Dennis Lehane)

Boston, 1975. East Buckingham è un quartiere in cui tutti conoscono tutti. Nessuno dei suoi abitanti se n’è mai andato, se non quei ragazzi che la guerra ha strappato dalle proprie case per non restituirli più. Crescere in una periferia come questa non è certo il modo migliore per dare alla propria vita grandi prospettive. Ma è qui che Sean, Jimmy e Dave sono nati, e la loro esistenza sarebbe stata uguale a quella di tanti altri se non fosse arrivata quella dannata mattina. La mattina in cui Dave, con i suoi occhi spenti pieni di lacrime è salito sul sedile posteriore di quella macchina. Ed è scomparso per quattro, terribili giorni. Venticinque anni dopo, la violenza torna a segnare la vita di Dave. Questa volta però gli sguardi che si posano su di lui non sono compassionevoli, ma carichi d’odio e disprezzo. Reazione più che naturale di fronte all’omicidio di una ragazza di diciannove anni di cui Dave è accusato. E, quasi che il destino volesse rinsaldare un tragico legame, la vittima è la figlia di Jimmy, mentre Sean, diventato poliziotto, è incaricato delle indagini.

Mystic River ha vinto il Premio Anthony Award e il Premio Barry Award per il miglior romanzo, così come il Massachusetts Book Award per la Fiction, del Massachusetts Center for the Book.

IL FILM

Da questo libro nel 2003 è stato tratto il film Mystic River diretto da Clint Eastwood e interpretato da Sean Penn, Kevin Bacon, Tim Robbins e Laura Linney. Il film è vincitore di 2 premi Oscar (Sean Penn come migliore attore protagonista e Tim Robbins come migliore attore non protagonista).

GUARDALO SUBITO IN DVD!

 
 

Commenti e recensioni: